CONFEDERAZIONE CACCIATORI TOSCANI

Federcaccia - Arci Caccia - Anuu

News Locali

CASTELLINA IN CHIANTI (Si): L’IMPEGNO DEI CACCIATORI A FAVORE DEI TERREMOTATI CONTINUA. IL SINDACO RINGRAZIA

Sabato 15 luglio, grazie alle condizioni atmosferiche favorevoli ed alla collaborazione del Comune di Castellina in Chianti che ha messo a disposizione le strutture, i cacciatori hanno potuto mantenere il loro impegno per esprimere la loro solidarietà nei confronti delle popolazioni  vittime del sisma del 24 agosto 2016. Le squadre di caccia al cinghiale del “Distretto Chianti”, nello specifico“Bartalino”, “Lucarellese” e “Trebbio”, hanno messo a disposizione i loro Chef a… “10 stelle” e tutti gli altri loro soci per approntare una cena degna delle migliori tradizioni culinar-venatorie.

Leggi tutto...

GRANDE CINOFILIA IN MOSTRA PER LE VENTUNO STAGIONI DEL TROFEO BEPPE REBECHINI

  

La carica degli oltre 160 partecipanti alla ventunesima edizione del Trofeo Rebechini, collegato al 9° Trofeo Memorial Gino Cei e 9° Memorial Coppa ing. Giusto Cancellieri. decreta il successo di una manifestazione che grazie all’impegno della sezione Federcaccia di Bibbona e di Luciano Simoncini è andata crescendo anno dopo anno. Una manifestazione condivisa dalla Confederazione Cacciatori Toscani e che rende omaggio a tre grandi personaggi della storia cinofila e venatoria locale,

Leggi tutto...

CACCIA, PRESENTATI IN COMMISSIONE I NUOVI REGOLAMENTI

Pubblichiamo in allegato il comunicato dell'ufficio stampa del Consiglio Regionale della Toscana che dà notizia della presentazione, da parte dell'assessore regionale Remaschi, dei regolamenti di attuazione della legge sulla caccia alla Seconda Commissione del Consiglio Regionale.

Leggi tutto...

ATC PISTOIA "NIDI ARTIFICIALI” UN PROGETTO PILOTA PER IL PADULE

Porre fine alle frequenti distruzioni dei nidi di Germani Reali ed altre specie di uccelli acquatici nel periodo Primavera –Estate: con questo obiettivo il Comitato di Gestione A.T.C. Pistoia ha varato il progetto pilota “Nidi Artificiali” nel cratere palustre.

Leggi tutto...

PADULE DI FUCECCHIO, OPERAZIONE PULIZIA

Una flotta di barchini mobilitata dai cacciatori di Terra Nostra Unita ha dato vita ad un intervento di pulizia del Padule: “Più che una pulizia del Padule sembrava lo sbarco in Normandia” commenta in una nota l’Associazione che ha coinvolto anche semplici cittadini, amanti della natura e sensibili all’obiettivo di restituire dignità ad una risorsa ambientale di grande pregio come il  Padule di Fucecchio.

Leggi tutto...

I CACCIATORI DEL CHIANTI PER I TERREMOTATI

Hanno risposto con passione ed entusiasmo i cacciatori chiantigiani all’appello in favore dei terremotati, lanciato dal comune di Castellina in Chianti già nello scorso agosto. Un invito a raccogliere fondi a favore delle popolazioni terremotate dell’Abruzzo che le Associazioni Venatorie di Castellina in Chianti, Federcaccia e Arcicaccia, insieme ad altre associazioni locali, hanno sottoscritto lavorando di buona lena per la riuscita di eventi e iniziative.

Leggi tutto...

I Link

ASSOCIAZIONI VENATORIE

Federcaccia Toscana
Arcicaccia Toscana
ANUU
   Associazione dei Migratoristi Italiani
ANLC
    Associazione Nazionale Libera
    Caccia - Toscana

EnalCaccia Toscana
Italcaccia Toscana

AMBITI TERRITORIALI DI CACCIA
ATC Arezzo
ATC Firenze-Prato
   (Sottoambito 4)
ATC Firenze-Prato
   (Sottoambito 5)
ATC Grosseto
ATC Livorno
ATC Lucca
ATC Massa Carrara
ATC Pisa
ATC Pistoia
ATC Siena

 

ASSOCIAZIONI AGRICOLE

Federazione Coldiretti
   Toscana
Confederazione Italiana
   Agricoltori
Confagricoltura Toscana

 

ISTITUZIONI

Regione Toscana
Ministero delle politiche
   agricole alimentari e forestali

 

VARIE

URCA - Unione Regionale
   Cacciatori dell'Appennino

La normativa che modifica la legge 394 sulle aree protette, in dirittura d’arrivo al Senato, contiene aspetti che rischiano di rendere decisamente più difficile la gestione della fauna e di compromettere una situazione già complessa, in alcuni casi drammatica per quanto concerne il controllo delle specie ungulate. 

E’ quanto è emerso dalla conferenza stampa organizzata a Lucca presso il Palazzo Ducale dalla Confederazione Cacciatori Toscani, nel corso della quale hanno preso la parola Moreno Periccioli della Presidenza della CCT, il consigliere Stefano Reali che ha portato il saluto della Provincia di Lucca e Marco Romagnoli, segretario della CCT che ha presentato uno studio della Confederazione cui aderiscono Federcaccia Toscana, Anuu e Associazione Regionale Cacciatori Toscani.
I meccanismi che vanno in approvazione, con le procedure introdotte nelle attività di controllo di alcune specie, cinghiali in primis, e l’esautoramento degli Ambiti Territoriali di Caccia, pongono in discussione anche i meccanismi di prevenzione e risarcimento dei danni a tutto discapito delle attività agricole.
Sul fatto che ci fosse bisogno di mettere mano alla legge sulle aree protette c’era da tempo un vasto accordo. Contrari o molto critici, immotivatamente, WWF,  Lipu, Lav Lac  di fronte ai timidi tentativi di svecchiamento per rendere i parchi “non solo un presidio di difesa del patrimonio ambientale, ma anche un vero e proprio motore di sviluppo per l'economia locale” come ha dichiarato Silvia Velo, sottosegretario all'Ambiente.
Quello che denunciamo – ha spiegato Moreno Periccioli  - è il permanere di una antistorica preclusione nei confronti della caccia.  Nei parchi di tutto il mondo il prelievo faunistico è consentito; sulla base di regole stringenti, ma consentito. Non siamo per la caccia nei parchi ma siamo per un’attività venatoria regolamentata e controllata assunta come strumento di conservazione e gestione”. 

Leggi tutto...

 

    Determinati a dare continuità alle scelte di una vita: il tema della salvaguardia di un grande patrimonio storico fatto di scelte coraggiose e di progettualità per il mondo venatorio ha percorso i tanti interventi del quadro dirigente dell'Associazione regionale Cacciatori Toscani (ARCT) che – in un clima di forte tensione emotiva ed entusiasmo – ha espresso la propria soddisfazione per i risultati sin qui conseguiti, anche sul piano organizzativo e del tesseramento.
Un’associazione «in cammino» l’ha definita Fabio Lupi, difendendo la «dignità culturale» di un'esperienza che si è dimostrata necessaria per la tutela e la salvaguardia di quello «spirito riformista che ha sempre contraddistinto la nostra storia associativa». Queste parole hanno così preceduto la consegna del testimone a Francesco Rustici, designato dall'Assemblea come nuovo presidente ed incaricato di guidare la nuova compagine verso l’obiettivo dell’unità e della concreta realizzazione della casa comune dei cacciatori in Toscana.

Leggi tutto...

Sabato 9 settembre, alle ore 15, presso la sala della Pubblica Assistenza di Poggibonsi, sita in via D. Alighieri numero 39, l’Associazione Regionale Cacciatori Toscani organizza la prima Conferenza Regionale di Organizzazione.
Il programma prevede alle ore 15:00 l’inizio dei Lavori e l’accredito intervenuti. Seguirà la Relazione del Presidente Fabio Lupi e i saluti degli invitati: Moreno Periccioli (FIDC Toscana), Franco Bindi (ANUU Toscana) e Marco Romagnoli (CCT).  Alle ore 17:30 si terrà il dibattito che terminerà alle ore 19:00 con la proposta dei gruppi dirigenti e la votazione.  Alle ore 20:30 la cena presso il “1° Raduno del Cacciatore” organizzato da CCT Poggibonsi concluderà in modo conviviale la giornata.

Pubblichiamo il testo integrale della lettera inviata dal Presidente dell'ANUU Castellani al Presidente dell’ARCI CACCIA ed ai colleghi della FENAVERI per criticare l’atteggiamento ondivago di Sorrentino sui temi dell’unità e ribadire “..la necessità che il mondo venatorio italiano si unisca in una unica e forte Associazione adeguatamente strutturata con le professionalità indispensabili per affrontare e vincere le sfide che ci pongono i tempi che viviamo…per diventare credibili come lo sono le altre Associazioni in Europa…altro che deboli coordinamenti o federazioni di Associazioni coordinate…e basta ‘tavoli’ (la proposta di Sorrentino per giustificare la sua uscita dalla FENAVERI) non se ne può più”. Un contributo, quello di Castellani, che riconosce di fatto il positivo lavoro svolto da CCT in Toscana.
In allegato il testo integrale.   

Pubblichiamo in allegato i testi delle due delibere su preapertura e  regolamenti e la stesura integrale del "Regolamento di attuazione della legge regionale 12 gennaio 1994, n. 3 (Recepimento della legge 11 febbraio 1992, n. 157 “Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio) e della legge regionale 9 febbraio 2016, n. 10 (Legge obiettivo per la gestione degli ungulati in Toscana. Modifiche alla l.r. 3/1994)"

Federcaccia Web

Caccia in cattedra e in cucina

Compleanno CCT

Presentazione CCT

Spot CCT

Accesso Utenti

Confederazione Cacciatori Toscani  -  Via Benedetto Dei 19 - 50127 Firenze

Cod. Fiscale 94235190488 - confcacciatoritoscani@gmail.com