CONFEDERAZIONE CACCIATORI TOSCANI

Federcaccia - Arci Caccia - Anuu

I Link

ASSOCIAZIONI VENATORIE

Federcaccia Toscana
Arcicaccia Toscana
ANUU
   Associazione dei Migratoristi Italiani
ANLC
    Associazione Nazionale Libera
    Caccia - Toscana

EnalCaccia Toscana
Italcaccia Toscana


AMBITI TERRITORIALI DI CACCIA
ATC Arezzo
ATC Firenze-Prato
   (Sottoambito 4)
ATC Firenze-Prato
   (Sottoambito 5)
ATC Grosseto
ATC Livorno
ATC Lucca
ATC Massa Carrara
ATC Pisa
ATC Pistoia
ATC Siena

 

ASSOCIAZIONI AGRICOLE

Federazione Coldiretti
   Toscana
Confederazione Italiana
   Agricoltori
Confagricoltura Toscana

 

ISTITUZIONI

Regione Toscana
Ministero delle politiche
   agricole alimentari e forestali

 

VARIE

URCA - Unione Regionale
   Cacciatori dell'Appennino

Nei giorni scorsi è circolata con insistenza, sino ad indurre una Associazione venatoria a diffondere una nota perentoria al riguardo, la notizia di un provvedimento della Regione Toscana che avrebbe deciso di chiudere la caccia nei giorni 18 e 19 gennaio. La Confederazione Cacciatori Toscani si è immediatamente attivata presso le sedi istituzionali per riaffermare che non vi erano ragioni fondate per un provvedimento di tal fatta e per sollecitare un chiarimento che dissipasse il clima di incertezza e di allarme determinatosi tra i cacciatori. “Falsi comunicati chiusura caccia in Toscana 18 e 19 gennaio” è il titolo della mail diffusa dalla Regione per dissipare definitivamente ogni dubbio e smentire l’improvvida comunicazione diffusa in merito. “Si precisa che la Regione non ha emesso alcun atto in tal senso. Non abbiamo al momento notizie – termina la secca smentita proveniente dai competenti uffici – circa l’eventuale chiusura ad alcune specie migratrici da parte del Ministero”.

Firenze, 17 gennaio 2017

 Confederazione Cacciatori Toscani
(Federcaccia – Arcicaccia – ANUU)


Riunito a Firenze il quadro dirigente della Confederazione Cacciatori Toscani per esaminare le questioni che hanno tenuto banco negli ultimi mesi, a partire dalla legge obiettivo per la gestione degli ungulati, dalle nuove norme sugli ATC per soffermarsi sui tanti elementi di farraginosità che stanno di fatto rendendo difficile e complicata la vita dei cacciatori, fino poi alle questioni che da tempo attendono soluzioni positive, come quella delle dimensioni dei box per la detenzione dei cani.

Leggi tutto...

Dopo la recente invasione da parte di cinghiali, in prossimità del casello di Prato Ovest dell'Autostrada Firenze Mare,  un ampio servizio de La Nazione affronta sulle pagine regionali del quotidiano il tema dell'emergenza ungulati. Dichiarazioni critiche da parte degli agricoltori e della Confederazione Cacciatori Toscani sulla nuove normative, ritenute inadeguate.
In allegato l'articolo "CINGHIALI: E' EMERGENZA AMBIENTALE. LA CACCIA FINISCE, I DANNI AUMENTANO

Allegati:
Scarica questo file (pagina La Nazione 10 01 2017.jpg)pagina La Nazione 10 01 2017.jpg[ ]4130 kB

Il Consiglio regionale, nella seduta di martedì 13 dicembre, ha approvato il testo della nuova legge sugli ATC con 21 voti a favore, nove contrari e tre astenuti.
La “riforma”, che giunge dopo la dichiarazione di illegittimità da parte della Corte Costituzionale della precedente legge regionale, non si limita a ridefinire numero e confini degli ATC (quindici al posto dei precedenti diciannove governati da nove Comitati secondo la norma dichiarata illegittima dalla Corte Costituzionale) ma detta anche regole per il loro funzionamento.

Leggi tutto...


Cresce l’adesione al vero e proprio programma di valorizzazione delle carni di selvaggina uscito dalla manifestazione da poco conclusasi a Firenze e che ha chiamato a raccolta, con una girandola di iniziative, cuochi, gourmet, sommelier ma anche tanto pubblico.
La cacciagione da tempi immemorabili ha sempre imbandito la tavola, dal desco più modesto, alle quotidiane occasioni di convivio di principi e regnanti.
In epoca di fast food e carni gonfiate industrialmente, la selvaggina torna prepotentemente alla ribalta, grazie all'abbondanza della materia prima, soprattutto per il ricco patrimonio di ungulati che popolano i nostri boschi e le nostre campagne, ma anche perché se cerchi una carne buona e sana, con questa vai sul sicuro. Perdipiù, oggi, se ne stanno riappropriando anche molti grandi chef stellati, che a dispetto della moda vegana non esitano a celebrarne le meraviglie.
Se ne è parlato ampiamente a Food & Wine 2016 (Firenze, La Leopolda, 27-28 dicembre 2016), dove insieme a numerose dimostrazioni e cooking show, tra un fagiano coi marroni e una lepre o un cinghiale in dolce e forte, un capriolo al forno e un ragù di selvaggina alla maremmana, grazie a un convegno - Selvaggina. Carne buona e sana, da onorare con rispetto - organizzato dalla Confederazione dei Cacciatori Toscani (CCT – Federcaccia – Arcicaccia – Anuu), sono state messe a confronto le diverse competenze grazie alla saggia regia di Maurizio Donelli, caporedattore del Corriere della Sera.

Leggi tutto...

Caccia in cattedra e in cucina

Compleanno CCT

Presentazione CCT

Spot CCT

Accesso Utenti

Confederazione Cacciatori Toscani  -  Via dei Banchi 6 - 50123 Firenze

Cod. Fiscale 94235190488 - confcacciatoritoscani@gmail.com