CONFEDERAZIONE CACCIATORI TOSCANI

Federcaccia - Arci Caccia - Anuu

News Locali

CACCIA, PRESENTATI IN COMMISSIONE I NUOVI REGOLAMENTI

Pubblichiamo in allegato il comunicato dell'ufficio stampa del Consiglio Regionale della Toscana che dà notizia della presentazione, da parte dell'assessore regionale Remaschi, dei regolamenti di attuazione della legge sulla caccia alla Seconda Commissione del Consiglio Regionale.

Leggi tutto...

ATC PISTOIA "NIDI ARTIFICIALI” UN PROGETTO PILOTA PER IL PADULE

Porre fine alle frequenti distruzioni dei nidi di Germani Reali ed altre specie di uccelli acquatici nel periodo Primavera –Estate: con questo obiettivo il Comitato di Gestione A.T.C. Pistoia ha varato il progetto pilota “Nidi Artificiali” nel cratere palustre.

Leggi tutto...

PADULE DI FUCECCHIO, OPERAZIONE PULIZIA

Una flotta di barchini mobilitata dai cacciatori di Terra Nostra Unita ha dato vita ad un intervento di pulizia del Padule: “Più che una pulizia del Padule sembrava lo sbarco in Normandia” commenta in una nota l’Associazione che ha coinvolto anche semplici cittadini, amanti della natura e sensibili all’obiettivo di restituire dignità ad una risorsa ambientale di grande pregio come il  Padule di Fucecchio.

Leggi tutto...

I CACCIATORI DEL CHIANTI PER I TERREMOTATI

Hanno risposto con passione ed entusiasmo i cacciatori chiantigiani all’appello in favore dei terremotati, lanciato dal comune di Castellina in Chianti già nello scorso agosto. Un invito a raccogliere fondi a favore delle popolazioni terremotate dell’Abruzzo che le Associazioni Venatorie di Castellina in Chianti, Federcaccia e Arcicaccia, insieme ad altre associazioni locali, hanno sottoscritto lavorando di buona lena per la riuscita di eventi e iniziative.

Leggi tutto...

I Link

ASSOCIAZIONI VENATORIE

Federcaccia Toscana
Arcicaccia Toscana
ANUU
   Associazione dei Migratoristi Italiani
ANLC
    Associazione Nazionale Libera
    Caccia - Toscana

EnalCaccia Toscana
Italcaccia Toscana

AMBITI TERRITORIALI DI CACCIA
ATC Arezzo
ATC Firenze-Prato
   (Sottoambito 4)
ATC Firenze-Prato
   (Sottoambito 5)
ATC Grosseto
ATC Livorno
ATC Lucca
ATC Massa Carrara
ATC Pisa
ATC Pistoia
ATC Siena

 

ASSOCIAZIONI AGRICOLE

Federazione Coldiretti
   Toscana
Confederazione Italiana
   Agricoltori
Confagricoltura Toscana

 

ISTITUZIONI

Regione Toscana
Ministero delle politiche
   agricole alimentari e forestali

 

VARIE

URCA - Unione Regionale
   Cacciatori dell'Appennino

La Confederazione Cacciatori Toscani esprime il proprio cordoglio ai famigliari di Massimo Cocchi venuto prematuramente meno all’affetto dei suoi cari e ne ricorda il lavoro quotidiano, prezioso ed intelligente, svolto sino alla fine per la dignità e la riunificazione del mondo venatorio.

Con la consueta delicatezza e rispetto per i fatti (e di chi lavora) Arcicaccia Nazionale opera l’ennesimo tentativo di scaricare le proprie difficoltà sugli altri. Perde pezzi e consenso e, come accade a chi non è abituato ad assumersi responsabilità e a riflettere sulle ragioni della propria crisi identitaria ed associativa, affibbia ad altri colpe e dispensa accuse di oscure macchinazioni ordite a suo danno, da persone cattive che praticano la “pirateria associativa”.

Leggi tutto...

Non solo numeri, certo importanti, ma anche bilancio delle cose fatte e messa a punto dell’agenda per la difficile fase che si apre: l’Assemblea della Confederazione Cacciatori Toscani, riunitasi venerdì scorso ha dato disco verde votando all’unanimità il bilancio preventivo e la relazione del segretario Marco Romagnoli.

Leggi tutto...

Gent.mo Presidente,
rispondo alla Sua del 10 aprile scorso inviata a Massimo Cocchi e relativa ad una serie di considerazioni inerenti la Confederazione Cacciatori Toscani, di cui come segretario ho la legale rappresentanza, per due ragioni: la prima è connessa al fatto che la missiva in questione ha da tempo cessato di essere “personale”.
Divenuta di pubblico dominio, non certo per volontà del destinatario, viene ad oggi utilizzata come strumento di polemica sulle prospettive dell’unità dei cacciatori in Toscana e sul destino della CCT. Un impiego che certo non era nelle Sue intenzioni ma sulla cui correttezza lascio a Lei il giudizio.
La seconda, ben più grave, e che Le è sicuramente nota.
Dunque, il merito.
Siamo sinceramente dispiaciuti per le argomentazioni che il testo a Sua firma propone per rigettare un decisivo passo in avanti della prospettiva di una casa comune dei cacciatori in Toscana con la partecipazione di Enalcaccia: il cortese diniego a prendere in considerazione quanto peraltro sollecitato anche da tanti cacciatori aderenti alla Sua Associazione è tutto rinviato ad una motivazione formale, ad un articolo di statuto.
La partecipazione di Enalcaccia al C.R.A.VE.T. (Comitato delle Associazioni Regionali Venatorie Toscane), insieme a Liberacaccia e Italcaccia non pose problemi di compatibilità statutarie. E’ evidente che il grado di coinvolgimento, la responsabilità e l’impegno implicito nell’adesione alla CCT rispetto al C.R.A.VE.T. è considerato eccessivo.

Leggi tutto...

“Dare all’Arci Caccia tutto il tempo necessario per studiare, capire e decidere”: è questa la decisione assunta dall’Assemblea della Confederazione Cacciatori Toscani che ha preso atto dei problemi presenti in questa Associazione ed ha ritenuto fondamentale offrire una chance per recuperare un rapporto fattivo e di convinta adesione al progetto unitario.
Un approccio finalizzato a ricostituire un rapporto di fiducia, dopo che l’Arcicaccia, rappresentata in Toscana dal Presidente Nazionale Sorrentino dopo le dimissioni del gruppo dirigente regionale, aveva deliberato con proprie circolari, di soprassedere agli impegni statutari e associativi previsti dalla Confederazione.  Nell’attesa che il chiarimento interno all’ARCI possa svolgersi, in un clima di serenità e con la dichiarata massima disponibilità della CCT, al fine di assicurare l’operatività e lo svolgimento della regolare attività della Confederazione, l’Assemblea al termine di un approfondito confronto, ha deliberato  una temporanea sospensione all’Arcicaccia Toscana.
“Non è un rottura e non è un divorzio. E’ una scelta di rispetto reciproco; verso l’Arcicaccia – ha spiegato il segretario della CCT Marco Romagnoli – che ha bisogno di tempo per decidere; una scelta di rispetto verso il diritto e il dovere della CCT di sviluppare liberamente le proprie attività per la caccia in Toscana”.  

Caccia in cattedra e in cucina

Compleanno CCT

Presentazione CCT

Spot CCT

Accesso Utenti

Confederazione Cacciatori Toscani  -  Via dei Banchi 6 - 50123 Firenze

Cod. Fiscale 94235190488 - confcacciatoritoscani@gmail.com