Facebook

Nell'alveo di quanto già da noi evidenziato nelle scorse ore riguardo le motivazioni tecnico scientifiche di un possibile provvedimento che vada a superare l'effetto dell'ordinanza del Consiglio di Stato, la Regione Toscana ha chiesto all' Ispra un nuovo parere in merito.
Secondo noi rimane impellente l'attuazione da parte della Regione di un provvedimento che ripristini il diritto per le migliaia di cacciatori toscani interessati.
Di seguito la comunicazione ufficiale.
Vi terremo aggiornati su ulteriori sviluppi.

Un'ordinanza del Consiglio di Stato del 17 dicembre scorso ha disposto la chiusura anticipata della caccia di alcune specie di uccelli, decurtando il calendario venatorio della Toscana di circa 15 giornate rispetto a quanto previsto dalla Giunta regionale. Sulla vicenda interviene oggi l'assessore all'agricoltura Marco Remaschi: "Nella lettura delle motivazioni che hanno portato il collegio giudicante ad emettere questo provvedimento, peraltro in netto contrasto con quanto affermato poche settimane fa dal Tar della Toscana, la Regione ha chiesto d'urgenza un parere aggiuntivo all'Ispra rispetto alla possibilita' di ripristinare le giornate di caccia tolte dal provvedimento giudiziario". La Regione ritiene infatti che due singole giornate di preapertura non possano comportare la decurtazione dell'intero periodo intercorso tra le due giornate e l'avvio ordinario della stagione venatoria. Questo in quanto soggette a specifica deroga in base alla legge 157.
Per quanto riguarda in particolare le popolazioni di Colombaccio e di Corvidi, specie che risultano in condizioni stabili o in crescita in tutto il territorio regionale, il prelievo venatorio nel mese di gennaio rappresenta un'importante attivita' di limitazione delle popolazioni. In mancanza dell'attivita' venatoria ordinaria, causata dalla decurtazione dei 15 giorni di caccia imposta dal Consiglio di Stato, si renderebbe necessario un successivo intervento di controllo al fine della protezione della biodiversita' e per la limitazione dei danni all'agricoltura su gran parte del territorio toscano. Le specie per le quali il Consiglio di Stato ha imposto la modifica del calendario venatorio: Merlo: chiusura della caccia dal 18 dicembre 2018 Cornacchia grigia, Ghiandaia, Gazza: chiusura della caccia dal 17 gennaio 2019 (16 gennaio ultimo giorno di caccia) Alzavola, Marzaiola e Germano Reale: chiusura della caccia dal 17 gennaio 2019 (16 gennaio ultimo giorno di caccia) Colombaccio: chiusura della caccia dal 17 gennaio 2019 (16 gennaio ultimo giorno di caccia) Beccaccia: chiusura della caccia dall' 11 gennaio 2019 (10 gennaio ultimo giorno di caccia).

   

   
  Toscana   Sez. Firenze                                      

        

News Locali

PIANDISCO’ – FIERA NAZIONALE UCCELLI DA RICHIAMO

Domenica 7 ottobre a Piandiscò (AR), organizzata dall’Associazione Migratoristi Italiani per la conservazione dell’Ambiente Naturale  - gruppo di Piandiscò e con il patrocinio del Comune e Pro Loco, si è svolta la 41^ Fiera Nazionale degli Uccelli da Richiamo. Un evento molto sentito dalla popolazione residente nella splendida cittadina valdarnese, località che fa parte de “i Borghi più belli d’Italia”. 

Leggi tutto...

FIERA DEGLI UCCELLI A LUCCA: IN TANTI FIN DALL'ALBA

Appassionati e cacciatori di tutta la provincia si sono dati appuntamento questa mattina (14 settembre) in via della Scogliera per la tradizionale Fiera degli uccelli di Santa Croce, evento giunto quest'anno alla sua ventesima edizione. Una festa delle associazioni venatorie e dei loro volontari, pronti a ogni stand a dare informazioni e distribuire gadget. Ma anche del commercio di settore – dall'abbigliamento agli articoli per la cura del cane – alla vigilia esatta, quest'anno, dell'apertura della stagione di caccia.

Leggi tutto...

Modulistica Rete Natura 2000


Clicca l'immagine per scaricare il modulo

Sentieri di Caccia


Clicca l'immagine per accedere al sito web

Progetto The data from the sky


Clicca l'immagine per scaricare il progetto

Centro Ornitologico Malpasso

Clicca l'immagine per scaricare la relazione

Abilit. cane monit. Beccaccia

Clicca l'immagine per scaricare il volantino

Mobilità Venatoria 2018-2019

Clicca per scaricare il documento

Corso per GGVI

Clicca l'immagine per scaricare il programma del corso

Seminario di approf. per giudici

Clicca l'immagine per scaricare il volantino

Sport e Cinofilia


Clicca l'immagine per scaricare la presentazione

Corso caccia selez. Capriolo

Clicca l'immagine per scaricare il volantino

34° Trofeo Veltro Corrente

Clicca l'immagine per ingrandire la presentazione

Nuove aree vocate al Cinghiale


Clicca qui per visionare le nuove aree vocate al Cinghiale

Il Colpo d’Ala

Clicca l'immagine per scaricare l'articolo

Galleria Video

CEDAF


Clicca l'immagine per accedere al sito

Tos Caccia


Clicca l'immagine per scaricare la presentazione

Accesso Utenti

Confederazione Cacciatori Toscani  -  Via Benedetto Dei 19 - 50127 Firenze

Cod. Fiscale 94235190488 - confcacciatoritoscani@gmail.com