Un avvenimento veramente fuori dall’ordinario si svolgerà domenica 25 Agosto a Crespina (PI).
La località, famosa per l’antica fiera delle civette, ospiterà quest’anno un evento di eccezionale rilevanza per tutti gli appassionati di richiami vivi, uccelli canori e garisti del settore.
La Toscana è terra di tradizioni e sicuramente la scelta di svolgere proprio a Crespina il Campionato Italiano Uccelli Canori, non è stata casuale.
Dopo un lungo lavoro di consultazione tra i vari comitati promotori e presidenti delle fiere toscane coordinato dal Presidente della FAFTO/CONFU Valeriano Ciampi e dal segretario Antonio Menga, si è giunti alla determinazione di dare vita al Campionato Italiano degli Uccelli Canori che vedrà partecipare tramite le varie associazioni regionali delle Fiere degli Uccelli garisti provenienti dalle varie regioni italiane.
Le associazioni delle fiere impegnate in questa importante edizione sono: CONFU (Veneto) AOSFV (Friuli Venezia Giulia) la ARCON (Trentino Alto Adige) la SRDU (Lombardia) la FAFTO Toscana e l’Associazione dell’Emilia Romagna.
Una organizzazione imponente che ha visto particolarmente impegnati i componenti del Comitato Organizzatore nelle persone di: Valeriano Ciampi e Antonio Menga (FAFTO) Loriano Nannelli  pres. onorario FAFTO,  Giulio Mancini e Giacomo Meini rappresentanti Fiere Uccelli di Crespina, Federico Copiti della pro loco Crespina, Lisa Bellucchi  Assessore Comune Crespina, Terfiro Innocenti referente della Confederazione Cacciatori Toscani.
Purtroppo l’impegno e il grande lavoro sviluppato in questi mesi è stato segnato da una perdita gravissima con il venir meno di uno dei principali attivisti della pro loco di Crespina. Luca Vannini si è spento poche settimane fa mentre era impegnato per questo ed altri progetti relativi alla valorizzazione del paese e delle sue risorse.
La giornata, sarà inoltre caratterizzata da numerose occasioni per i visitatori che vorranno trascorrere qualche ora, in modo diverso e fuori dalla routine. Stand gastronomici e prodotti del territorio si alterneranno a quelli dell’oggettistica e abbigliamento da caccia e tempo libero.
La Confederazione Cacciatori Toscani sarà presente con i propri rappresentanti, e con la partecipazione del segretario Marco Romagnoli, per significare l’importante lavoro sviluppato in comune con la FAFTO. Con la recente adesione della FAFTO all’interno della Confederazione, cresce e si rafforza il percorso dell’unità del mondo venatorio. Oggi, anche le tradizioni fieristiche e le fiere ornitologiche diventano parte di un forte soggetto rappresentativo ,organizzato e proiettato verso il futuro.
Vi aspettiamo numerosi domenica a Crespina.