Cerca
  • Confederazione Cacciatori Toscani

CCT LUCCA: A MONTECARLO GRANDE SUCCESSO PER LA GARA CANORA DI UCCELLI DA RICHIAMO



Come annunciato a inizio della scorsa settimana, ieri, nello splendido scenario della fortezza del Cerruglio, del paese di Montecarlo in Provincia di Lucca, si è svolta la prima gara canora di uccelli da richiamo del territorio.

Essendo il primo evento il successo della manifestazione non era scontato, ed invece è stato un bellissimo "nuovo inizio", per la ripartenza delle fiere degli uccelli unite nella FATFO.

Oltre alla gara canora, è stato molto apprezzato anche il mercatino di piazza Garibaldi, dove diversi stand dedicati alla migratoria ed altri prodotti di settore, hanno animato la giornata, con la presenza di molti visitatori.

E’ stato encomiabile il lavoro fatto dal comitato organizzatore, coadiuvato da Matteo e Massimo Minghi, aiutati dalla collaborazione delle associazioni venatorie, ANUU in primis e FIDC aderenti alla CCT, dalla proloco, dalla Misericordia locale e dal Comune, che ne ha dato il patrocinio.

Un lavoro perpetrato con tanto impegno e passione non comune a tutti, che alla fine è stato gratificato con il pieno successo della manifestazione.

Un particolare ringraziamento va ai coniugi Rosanna Pardocchi e Valter Menchini, che hanno messo a disposizione per la logistica della gara canora, le aree poste all’interno delle mura della stupenda fortezza.

La gara canora è iniziata alle prime luci dell’alba con una buona presenza di cantatori, appartenenti alle varie specie. Dopo un’accurata valutazione, fatta da un’esperta giuria, sono stati proclamati i vincitori.

Le premiazioni si sono svolte in tarda mattinata sul un palco d’onore, alla presenza delle istituzioni comunali e regionali con il sindaco Federico Carrara, gli assessori, il consigliere regionale Vittorio Fantozzi (già sindaco del paese), insieme a tutto il comitato organizzatore e i già citati collaboratori, le associazioni venatorie ANUU e FIDC e la Confederazione Cacciatori Toscani, con le loro rappresentanze.

I premi sono stati consegnati dal Presidente della FATFO Valeriano Ciampi e dal suo segretario regionale Antonio Menga, i quali, con parsimonia e professionalità, hanno seguito tutta la gara e stilato le classifiche finali.

Si è aggiudicato il primo posto della combinata (tordo Bottaccio, tordo sassello e merlo) il Sig. Tiripelli Rossano al quale è stato consegnato un trofeo in cristallo offerto dalla Confederazione Cacciatori Toscani, mentre il primo premio per il tordo bottaccio, è stato vinto dal Sig. Cortesi Massimo, al quale è stato consegnato, dal consigliere regionale ANUU migratoristi Delfo Tintori, un trofeo di cristallo offerto dall’associazione stessa.

Il Sindaco alla fine delle premiazioni ha evidenziato nel suo intervento l'importanza della cultura della caccia nel territorio, sottolineando il ruolo che essa, assieme ai suoi praticanti, ricopre nella salvaguardia della ruralità e della natura.

Si ringraziano tutti i partecipanti alla manifestazione e si da appuntamento alla prossima edizione.

Tordo Bottaccio 1° Class. Cortesi Massimo

Tordo Sassello 1° Class. Tiripeni Rossano

Merlo 1° Class. Lavorini Libano

Cesena 1° Class. Peruzzi Luca

Prispolone 1° Class. Cortesi Massimo

Passero 1° Class. De Benedetto David

Fringuello 1° Class. De Benedetto David

Combinata 1° Class. Tiripelli Rossano

Le allodole purtroppo non erano presenti in gara.