Cerca
  • Confederazione Cacciatori Toscani

CCT: UN NUOVO DEFIBRILLATORE PER MARCIGNANA DONATO DAI CACCIATORI



Comunichiamo davvero con piacere questa bella iniziativa che si è tenuta nei giorni scorsi che ancora una volta, rimarca quanto il comparto venatorio toscano si prodighi per numerose attività benefiche e sociali.


Come sosteniamo da sempre ed al contrario di come molti vorrebbero far credere, i cacciatori non sono ai margini della società moderna, ma bensì spesso sono partecipi, proprio come in questo caso, di iniziative delle quali poi beneficiano grandi e piccole comunità.


Il 5 marzo alle 11,00 a Marcignana, frazione del Comune di Montespertoli (Fi) il Sindaco Alessio Mugnaini e l’assessore Daniela Di Lorenzo hanno partecipato e presieduto alla istallazione del defibrillatore, da parte della Croce d’Oro, donato da Federcaccia Comunale di Montespertoli e Federcaccia Provinciale Firenze.


“L’istallazione di questo defibrillatore”- ha detto il Sindaco- “fa parte di un progetto più vasto che prevede la presenza di questi strumenti salva vita in gran parte del Comune e delle frazioni di un Comune, come quello di Montespertoli, che ha una superficie di oltre 128 Km quadrati. Grazie alla generosità di tante Associazioni di volontariato, e fra queste Federcaccia Montespertoli e Provinciale di Firenze, tante vite potranno essere salvate. Necessaria senza dubbio la formazione dei cittadini e dei soci delle Associazioni per il corretto utilizzo dei defibrillatori messa a disposizione dalla Croce d’Oro”.

Presenti alla cerimonia anche il Presidente provinciale di federcaccia Firenze, Simone Tofani e il Presidente Comunale della Sezione Comunale Mario Nozzoli.

“E’ stato un piacere” -ha affermato Tofani- “aver risposto alle sollecitazioni dei dirigenti comunali della associazioni, primo fra tutti Mario Nozzoli, e aver contribuito così a dotare il Comune di Montespertoli di uno strumento così utile per tutti i cittadini. Siamo fin d’ora”- ha proseguito- “ disponibili ad essere formati per il corretto utilizzo in modo da poter salvare delle vite”.

Mario Nozzoli poi ha colto l’occasione per premiare, con una targa ricordo, il socio Silvano Spini per i 72 anni di militanza nella Federcaccia Di Montespertoli.