Cerca
  • Confederazione Cacciatori Toscani

CINOFILIA CCT: UN WEEKEND DENSO DI APPUNTAMENTI TRA PREMIAZIONI E FINALI



Venerdì 16 luglio a Bibbona Livorno, si sono svolte presso l'agriturismo Ottavia, a due passi dal mare immerso nella splendida cornice della campagna toscana, tra pregiati Vigneti e secolari Oliveye, le Premiazioni del primo trofeo Provinciale Federcaccia di Livorno, e il secondo trofeo Mauro Mannari,organizzato dalla CCT Provinciale Livornese.


Le due, verifiche zootecniche si sono tenute in concomitanza nei mesi di maggio e giugno scorsi, presso le aree di addestramento di San Biagio (Castagneto Carducci) e Sassetta, oltre che nell'area addestramento "la parete" di Lustignano a Pisa.


Molti sono stati i partecipanti, 80 per il primo trofeo Federcaccia e 96 per il secondo trofeo mannari CCT, anche se indubbiamente avrebbero potuto essere molti di più, se non fosse stato per le restrizioni e limitazioni causate dalla pandemia, che hanno ritardato anche l'avvio delle selezioni.


Esemplare il comportamento di tutti durante lo svolgimento delle verifiche.Concorrenti assistenti e giudici federali hanno rispettato rigidamente la procedura covid-19 durante tutto lo svolgersi delle manifestazioni.


Alla premiazione erano presenti il coordinatore provinciale CCT, Roberto Callaioli, il presidente dell' ATC 9 Franco Poli, il presidente Federcaccia Provinciale Paolo Pellegrini ed altri rappresentanti delle associazioni aderenti alla CCT.


Una festa in tutti i sensi dove ancora una volta i cani assieme ad i loro conduttori sono stati i protagonisti!


Domenica 18 invece ad Indicatore Arezzo, presso l'area del stramento cani "casa del prete" si è concluso con la finale il terzo campionato Regionale Cane-Cacciatore della CCT.


Un'edizione anche qui', nonostante tutto molto partecipata. Circa 250 i soggetti selezionati assieme ai loro conduttori, che si sono contesi i titoli di campioni regionali CCT per l'anno 202, tra le categorie inglesi, continentali e cerca.


Una menzione particolare ma doverosa la vogliamo dedicare ai comitati provinciali delle CCT di Arezzo, Grosseto, Siena e Livorno, per le partecipate selezioni svolte nei loro territori, ed al coordinatore Regionale Luca Giusti ed i suoi collaboratori, per l'inpeccabile organizzazione dell'evento.


Anche qui', indubbiamente, se il covid non avesse condizionato i tempi ed i modi di svolgimento delle selezioni, sarebbe stato possibile fare di più.


ll risultato rimane comunque di assoluto valore sia in termini di partecipazione che di riuscita del campionato.


ARRIVEDERCI ALL'ANNO PROSSIMO!!