Cerca
  • Confederazione Cacciatori Toscani

DA DOMANI AL VIA LA CACCIA IN BRACCATA AL CINGHIALE: TERRITORI PIÙ SICURI GRAZIE AI CACCIATORI

In molte Province inizierà domani con il 1° Novembre, la caccia in braccata al Cinghiale.

Migliaia di appassionati, provenienti da tutta la Regione ma non solo, si ricongiungeranno cosi con le loro squadre per l'inizio di una nuova Stagione, con un occhio di riguardo in primis alla sicurezza.


Sicurezza a caccia ma non solo. A Siena nell’ATC 3 Siena Nord su iniziativa del Vice Presidente Marco Radi, si concretizza l'iniziativa di presidio del territorio, da parte delle squadre organizzate di caccia al cinghiale, iniziata con l'individuazione di svariati "punti di raccolta" su tutto il territorio dell'ATC, che saranno fruibili in caso di necessità da tutti i frequentatori del bosco.

300, i nuovi punti di soccorso dove autoambulanze ed elisoccorso potranno intervenire in caso di necessita, individuati dai referenti delle squadre negli scorsi mesi, che saranno tabellati e segnalati per essere a disposizione di tutti.


Un'iniziativa lodevole, che consentirà così agli operatori del S.S.T., di raggiungere più facilmente aree impervie, e prestare soccorso a tutti coloro che ne dovessero avere bisogno.

Un lavoro di mesi questo a disposizione di tutti: escursionisti, cercatori di funghi, appassionati di MTB e non solo. Ad ennesima prova che i cacciatori molto spesso, si trovano a ricoprire "ruoli" e funzioni che altrimenti non troverebbero sostituti.


In Bocca al lupo a tutti


La Segreteria CCT

Post recenti

Mostra tutti