Cerca
  • Confederazione Cacciatori Toscani

GRAVE LUTTO NEL MONDO DEL TIRO A VOLO E DELLA CACCIA. A SOLI 19 ANNI CRISTIAN GHILLI CI HA LASCIATI.



Ci sono notizie che non vorremmo mai dare. Purtroppo la vita ci mette spesso davanti a fatti che non possono non lasciare in tutti noi, sgomento e incredulità.

Nella giornata di ieri giovedì 6 Gennaio, il mondo del tiro a volo Toscano e Nazionale e l’intera comunità di tutti i cacciatori è stata colpita da un lutto straziante che lascia attoniti.


Il nostro campione Cristian Ghilli si è spento in ospedale a soli 19 anni a seguito di un grave incidente.


Solo pochi mesi fa, avevamo festeggiato la vittoria di Cristian, giovane eccezionale tiratore, i suoi risultati sportivi.


A Lima in Perù, Cristian si era aggiudicato quest’anno il titolo di Campione del mondo nella specialità SKEET a seguito di un percorso agonistico di eccellenza.


Amava la caccia, passione trasmessa dal Nonno, storico dirigente della Federcaccia di Ponteginori e grazie al presidente della Federcaccia Sez. Capannoli Val d’Era - Strada Roberto Salvini era riuscito a metterla in pratica conseguendo l’abilitazione ed il porto d’armi per uso venatorio nel 2017.


Oggi, gli amici di sempre, la sua associazione ad ogni livello ed in particolare il presidente di Federcaccia Toscana - Marco Salvadori, il presidente di Federcaccia Pisa – Alfonso Papa, la Confederazione Cacciatori Toscani e l’intero mondo venatorio e del tiro a volo, piangono la perdita di un grande amico, un campione, un giovane, che amava la caccia e i suoi valori.


Ci stringiamo al dolore della famiglia, consapevoli che Cristian, rappresenterà un esempio e un riferimento per la nostra comunità.