Cerca
  • Confederazione Cacciatori Toscani

PSA: PROBABILI MISURE STRAORDIANARIE ALL’ORIZZONTE



E’ di queste ore la notizia che il Governo sta’ approntando un piano di emergenza che conferirà competenze straordinarie alle Regioni per procedere all’eliminazione dei cinghiali nelle zone rosse e per ridurne inoltre il numero complessivo su tutto il territorio nazionale.


Inevitabile che questo intento andrà a coinvolgere anche i cacciatori. Andrea Cosata, sottosegretario alla salute con delega all’emergenza della PSA in un Tweet, ripreso poi nella giornata di ieri da Ansa ha scritto: “Peste suina: Fondamentale ridurre eccessiva presenza cinghiali sul territorio. Necessario valutare prolungamento dell’attività venatoria per ridurne sensibilmente il numero. Tuteliamo agricoltori ed allevator. Auspico si arrivi a questa sintesi all’interno del Governo”.


Il rischio, e la nostra preoccupazione dunque, potrebbe essere quella di un’applicazione approssimativa di misure di contenimento generali, non rispondenti alla effettiva necessità di contenere la specie, in funzione al fatto di evitare la diffusione della malattia.


Molto probabilmente nella prossima riunione della Conferenza Stato Regioni del 19 Maggio, potrebbero emergere ulteriori aspetti conosciti ed applicativi delle eventuali misure straordinarie.


La Segreteria CCT