Cerca
  • Confederazione Cacciatori Toscani

TELEMETRIA SATELLITARE: CONTINUA L’IMPEGNO PER LA RICERCA.



Bilancio positivo sui risultati ottenuti dal primo anno di sperimentazione sull’utilizzazione dei nuovi trasmettitori satellitari installati su soggetti di tordo bottaccio ai fini della determinazione delle date di inizio della migrazione pre nunziale.


Sono stati infatti “marcati” quattro soggetti di tordo bottaccio a cura dell’Ufficio Studi e Ricerche di Federcaccia Nazionale in collaborazione con l’Università di Milano.


I soggetti hanno consentito di ottenere informazioni utili sulla migrazione ed il ritorno verso i luoghi di riproduzione.


Anche quest’anno il progetto continua. Il buon funzionamento dei trasmettitori e l’importanza dei dati che risulteranno fondamentali anche per il supporto ai calendari venatori e per la difesa dei tempi di prelievo della specie, incoraggiano nel proseguire un progetto qualificato ed innovativo sotto il profilo tecnico scientifico.


Sulla base di queste considerazioni e per consentire un concreto sostegno alla ricerca, anche la Confederazione Cacciatori Toscani congiuntamente alla presidenza di Federcaccia Toscana, ha provveduto a deliberare un contributo economico finalizzato all’acquisto di ulteriori trasmettitori per incrementare il numero di soggetti monitorati.